Dopo aver eseguito il decapaggio, l’acciaio è in grado di ripristinare autonomamente il film protettivo di ossido di cromo, ma questo processo di "autopassivazione" richiede tempi lunghi e condizioni particolari. La "passivazione" è un processo che permette di accelerare la formazione di questo strato protettivo tramite l'ausilio di specifici preparati. Si opera normalmente mediante immersione in vasche o, in alternativa a spruzzo. Dopo il trattamento possiamo verificare l’efficacia del trattamento mediante il nostro test di passivazione, che consente anche di rilevare eventuali contaminazioni.

Hai domande o vuoi ricevere maggiori informazioni?