Passivante P


Passivante a base di acido nitrico, disponibile sia liquido che in formato pasta/gel

Caratteristiche

Il Passivante “P” è un prodotto tradizionale a base di acido nitrico, ideato per aumentare la resistenza alla corrosione e per garantire, dopo un adeguato ripristino del film passivo di ossido di cromo, tipico degli acciai inossidabili della serie 300 e rimuovere leggere contaminazioni ferrose.

LIQUIDO: Modalità d’uso

Il Liquido Passivante “P” pronto per l’uso ha densità 1,3.

Impianti in cui si opera
  • Si opera normalmente ad immersione in vasche di politene o di PVC. Si può anche operare a spruzzo; in tal caso gli impianti devono essere realizzati con particolari accorgimenti per quanto riguarda i materiali utilizzati e l’aspirazione dei vapori. La nostra Società ha una lunga esperienza nella realizzazione di questi impianti ed è in grado di analizzare le vostre esigenze. L’azione passivante a freddo non è violenta e non sviluppa grandi quantità di fumi. Qualora invece si operi a caldo, una particolare attenzione deve essere rivolta alla realizzazione di un efficace sistema di aspirazione ed abbattimento dei fumi. Il liquido in tal caso sarà riscaldato da serpentine in polietilene o in PVDF.
Temperatura di esercizio e tempo di trattamento
  • Il Liquido Passivante “P” risulta efficace a temperatura ambiente, ma può essere impiegato anche a caldo fino a 45°C per migliorarne l’efficienza.
  • Il tempo di trattamento è in funzione alla temperatura a cui si opera: normalmente varia da 15 a 20 minuti se si opera a caldo e da un minimo di 1 ora per l’applicazione a freddo.
Ciclo di trattamento
  • La superficie da passivare deve essere ben sgrassata e priva di ossidi Per lo sgrassaggio si può operare a caldo con sgrassanti alcalini della serie SC, a caldo o a freddo con lo sgrassante FS 10, oppure con prodotti non a base acquosa come il nostro Ecopetrol.
  • Dopo lo sgrassaggio i pezzi vanno ben lavati prima della passivazione.
  • Risciacquare abbondantemente con getto d’acqua dopo la passivazione. Il risciacquo con apparecchiature ad alta pressione dà risultati ottimali, in quanto garantiscono la completa rimozione del prodotto utilizzato e la rimozione meccanica degli eventuali inquinanti disciolti. Aiutarsi, specialmente su cordoni di saldatura piuttosto spessi, con una spazzola di saggina o di plasticirca
  • Se si vuole incrementare in modo significativo la resistenza alla corrosione, applicare successivamente alla passivazione, POLINOX PROTECT (ESENTE DA ACIDO NITRICO) . Polinox Protect ottimizza la formazione e composizione dello stesso strato di passivazione che aumenta la resistenza alla corrosione dell’acciaio inossidabile.

PASTA/GEL: Modalità d’Uso

Mescolare molto bene il Passivante P contenuto nel recipiente e stenderlo sulla superficie da decapare con un pennello di setola o plasticirca Per superfici di grandi dimensioni riteniamo indispensabile, al fine di evitare aloni e macchie, l’applicazione a spruzzo.

Sono disponibili presso la Delmet pompe manuali e pneumatiche idonee per lo spruzzaggio del prodotto.

  • I tempi di trattamento sono in relazione al risultato desiderato; comunque si deve lasciare agire la pasta alcune ore, rimuovendo ogni ora per assicurare un’azione uniforme.
  • Risciacquare abbondantemente con getto d’acqua dopo la passivazione. Il risciacquo con apparecchiature ad alta pressione dà risultati ottimali, in quanto garantiscono la completa rimozione del prodotto utilizzato e la rimozione meccanica degli eventuali inquinanti disciolti. Aiutarsi, specialmente su cordoni di saldatura piuttosto spessi, con una spazzola di saggina o di plasticirca
  • Il consumo è di circa 0,5 Kg. di Passivante P per mq di superficie trattata.
  • Chiudere bene il secchio dopo l’uso.
Impianti in cui si opera
  • Consigliamo l’utilizzo del prodotto in zone dove sia possibile raccogliere le acque di lavaggio per il loro successivo trattamento o smaltimento . La Delmet è in grado di realizzare aree di lavoro fisse o mobili di ogni dimenzione in materiale anticorrosivo.
Ciclo di trattamento
  • La superficie da passivare deve essere ben sgrassata e priva di ossidi Per lo sgrassaggio si può operare a caldo con sgrassanti alcalini della serie SC, a caldo o a freddo con lo sgrassante FS 10, oppure con prodotti non a base acquosa come il nostro Ecopetrol.
  • Dopo lo sgrassaggioi pezzi vanno ben lavati prima della passivazione.
  • Risciacquare abbondantemente con getto d’acqua dopo la passivazione. Il risciacquo con apparecchiature ad alta pressione dà risultati ottimali, in quanto garantiscono la completa rimozione del prodotto utilizzato e la rimozione meccanica degli eventuali inquinanti disciolti. Aiutarsi, specialmente su cordoni di saldatura piuttosto spessi, con una spazzola di saggina o di plasticirca
  • Se si vuole incrementare in modo significativo la resistenza alla corrosione, applicare successivamente alla passivazione, POLINOX PROTECT (ESENTE DA ACIDO NITRICO). Polinox Protect ottimizza la formazione e composizione dello stesso strato di passivazione che aumenta la resistenza alla corrosione dell’acciaio inossidabile.
  • Osservazioni

    Il Passivante P è un prodotto fortemente acido e corrosivo.
    Indossare guanti di gomma, occhiali paraspruzzi, grembiuli in gomma e quanto previsto dalla normativa vigente all’atto dell’utilizzo.
    Seguire i consigli di sicurezza indicati sugli imballi.
    Se, nonostante le precauzioni, il liquido passivante venisse a contatto con la pelle o con gli occhi, lavare abbondantemente con acqua corrente e neutralizzare successivamente con una soluzione di sodio bicarbonato al 5%.
    medico.

    Acque Di Scarico

    Le acque di lavaggio sono acide e potrebbero contenre metalli pesanti, pertanto non possono essere scaricate direttamente.
    Necessitano di un trattamento adeguato mediante un impianto di depurazione o di essere smaltite secondo le normative vigenti .
    La nostra Società è in grado di fornirvi apparecchiature manuali o automatiche per questo tipo di trattamento.

Scarica la scheda tecnica in PDF


Scarica la scheda tecnica in PDF

Hai domande o vuoi ricevere maggiori informazioni?