rivestimento super passivante nano strutturato per metalli

ISTRUZIONI D'USO

CARATTERISTICHE

P TEK è un prodotto passivante nano strutturato, multimetallo, ecologico, usato come rivestimento per la finitura superficiale dei metalli, in grado di aumentare la resistenza alla corrosione, incrementando la vita operativa dei componenti. E’ importante sottolineare che l’incremento di resistenza alla corrosione è comunque legato al metallo di partenza. Il prodotto deve essere applicato su superfici con rugosità > 0,38μm.
Sono stati fatti dei test di valutazione per verificare il grado di resistenza alla corrosione seguendo le normative ASTM B117, ASTM D 2247-68.La resistenza ai graffi sono stati determinati da ASTM D 3363.La facilità di pulizia è stata verificata mediante test di pennarello indelebile (procedura interna). P TEK può essere utilizzato per l'alluminio, lo zinco, acciai inossidabili superfici. P TEK può essere trattato termicamente in forno fino a 180°C

La fase di sgrassaggio è indispensabile. a) Utilizzare uno sgrassante alcalino; b) Sciacquare accuratamente i residui dello sgrassante dalla superficie; c) risciacquo finale con acqua demineralizzata; d) Aspettare la completa asciugatura del componente; e) Controllare la bagnabilità della superficie con clean test (PC01506). Il valore di tensione è pari a 68 mN/m su tutta la superficie che deve essere rivestita. Per verificarla si può controllare che sulla superficie si formi un film continuo di acqua. Questa verifica è estremamente importante per la fase successiva. Le superfici devono essere prive di ristagni d'acqua, sporcizia, polvere, oli ed altri contaminanti.
Il processo di immersione o a spruzzo sono raccomandati a) Dip coating: questa tecnologia può essere utilizzata per i componenti di forma geometrica semplice. Si consiglia di utilizzare una bassa velocità di estrazione del liquido (≈200 mm / min), al fine di evitare la formazione di difetti, come accumuli di soluzioni, dispersioni, gocce; b) Spray coating: Per raggiungere una buona uniformità dello strato e limitare l’overspray si consiglia l’uso di pistole HVLP con ugelli a bassa portata (ad esempio SATAjet 1000 RP B con ugello 0,8-1,3 mm) (PC 01493). La pressione dell'aria deve essere impostato nell'intervallo di 1,5-2,5 bar; l'alimentazione del materiale deve essere molto bassa e l'angolo di spruzzo deve essere il più grande possibile. In questo sarete in grado di nebulizzare la soluzione e di creare uno strato continuo sulla superficie. Dopo la distribuzione del coating attendere almeno 15 minuti per consentire la distribuzione di rivestimento.

c) hand coating (panno o foulardaggio): possibile anche utilizzando carta imbevuta P TEK-o usando un pennello: un solo passaggio è sufficiente per la deposizione del rivestimento Consigliato: non utilizzare carta che lascia la polvere sulle superfici; prestare attenzione a bagnare ogni zona. Lo spessore consigliato: <0,5 μ m Raccomandazioni: è necessario effettuare dei test per verificare sia la compatibilità sia l'aspetto estetico desiderato. Se la distribuzione sul rivestimento è omogenea e non mostra alcun difetto (come perdite, gocce, aspetto colori dell'arcobaleno) si può iniziare con le procedure di rivestimento
d) pennello: In alcuni casi è possibile anche l’applicazione a pennello.

Per raggiungere il massimo delle prestazioni di resistenza alla corrosione, si consiglia un trattamento a 180° C per 10 minuti
In alternativa ai forni, utilizzare una pistola termica, impostando la temperatura a 220 ° C. Utilizzare un sistema di flusso dell'aria di riscaldamento indiretto, al fine di garantire il giusto processo di condensazione del rivestimento e per evitare ogni possibile interazione tra il rivestimento e la pressione del flusso di aria calda. Mantenere il flusso d'aria fino a quando tutta la superficie risulta asciutta.
Se non ci sono sistemi di riscaldamento è disponibile,lasciare il componente rivestito per almeno 24 ore a 20-25 ° C (in
una zona bassa umidità) per l'asciugatura naturale.
Raccomandazioni: la soluzione di rivestimento interagisce fortemente con la rugosità del substrato. Questa interazione potrebbe modificare le proprietà estetiche del metallo.
In particolare, se il valore di Ra (media rugosità) è troppo basso, ( Ra≤0,38 micron), si noterà sulla superficie un effetto di iridescenza (effetto arcobaleno).

P TEK è disponibile nei seguenti formati:
P TEK conf. lt.1. (PC01496)
P TEK conf. 6 x 1lt. (PC01497)
P TEK conf. da 25 lt. (PC01498)

Impianti, servizi conto terzi e prodotti chimici per la cura dell'acciaio

Risultati eccellenti e supporto professionale!

Per la cura del tuo acciaio, affidati a dei veri esperti. Con Delmet, la corrosione e le altre problematiche che interessano i trattamenti superficiali dell’acciaio inox hanno i giorni contati!

Desideri ricevere maggiori informazioni o parlare con un nostro responsabile? Compila il form di richiesta qui accanto e verrai ricontattato al più presto.

CONTATTACI

Ti serve qualche informazione? Compila il modulo e ti risponderemo il prima possibile.
   Ho letto e accetto la normativa sulla privacy » Regole sulla privacy *